Cerca su Notiziario Internazionale

venerdì 30 settembre 2016

La settimana del M5S Lombardia - 23-30 settembre 2016

www.lombardia5stelle.it Non vedi correttamente questa mail?
Clicca qui.
23-30 settembre 2016
In questo numero:
 

In evidenza

NOTIZIE

Cultura in Lombardia, poca innovazione e risorse:

Cultura in Lombardia, poca innovazione e risorse - Fiasconaro in aula (27/9/2016)
Watch the Video
14 views


Il M5S Lombardia si è astenuto, nel corso del Consiglio regionale del 27 settembre scorso, alla votazione della legge: "Politiche regionali in materia culturale – Riordino normativo".

"E' una legge che non contiene nessuna novità o innovazione nella promozione e nel sostegno della cultura in Lombardia. La Maggioranza si è approvata una semplice sintesi di leggi già esistenti, un testo unico certo utile come punto di riferimento, ma che guarda al passato e non al futuro", spiega Andrea Fiasconaro, consigliere regionale del M5S Lombardia, motiva l'astensione al voto.

"Questa legge – aggiunge – non risolve i problemi storici del settore culturale. Sulle biblioteche, per esempio, si doveva osare un progetto all'avanguardia per ampliare la domanda e l'offerta e renderle veri hub di promozione, produzione e diffusione della cultura. Ancora una volta, ai sistemi bibliotecari lombardi vanno solo le briciole, mentre si potevano immaginare nuovi modelli di fundraising.Mancano anche le risorse per i giovani e la creatività: le start up creative andavano sostenute con più determinazione perché possono produrre innovazione. Non abbiamo condiviso la scelta politica di investire le uniche risorse aggiuntive a disposizione, e cioè 150 mila euro, nel finanziamento della promozione della fantomatica 'lingua lombarda'. E' un peccato non salvaguardare il nostro patrimonio di dialetti e di tradizioni locali, ma spendere per finanziare un fuorviante obiettivo identitario dei leghisti".

"Tra le sollecitazioni del M5S Lombardia alla Giunta Maroni che il Consiglio ha approvato c'è il miglioramento dell'accessibilità al Fondo di garanzia per il credito per lo spettacolo e le imprese culturali e creative. Vogliamo infatti rendere più facile la richiesta e l'acquisizione di finanziamenti, anche europei e siamo riusciti a inserire, nel testo della legge, il concetto di crowdfunding per intercettare i contributi dei privati per sostenere i progetti promossi dai territori. Abbiamo puntato anche sulla creazione d'incubatori per le imprese culturali e creative; la valorizzazione dei siti per l'archeologia industriale e l'adozione di tecnologie innovative per la conservazione del patrimonio storico architettonico lombardo. C'è stato anche spazio per il sostegno dell'accessibilità alle attività artistiche e ai luoghi della cultura per le persone con disabilità. E' chiaro che con uno sforzo maggiore si poteva dotare la Lombardia di una legge per il sostegno alla Cultura degna di questo nome e al passo con i tempi", conclude Fiasconaro.

Tutti gli ordini del giorno proposti dal movimento e approvati dal Consiglio regionale:

– Valorizzazione e sostegno per i siti di archeologia industriale (catalogazione, riutilizzo a scopo sociale);

– Spettacolo dal vivo, promuovere lo sviluppo di attività professionali artistiche di persone con disabilità;

– Creazione di incubatori, coworking space, cluster per le Imprese culturali e creative lombarde;

– Diffondere le tecnologie innovative per la conservazione programmata del patrimonio storico architettonico;

– Fondo di garanzia in materia di cultura, partecipare tramite Finlombarda al Fondo di garanzia istituito Fondo Europeo per gli investimenti per le imprese culturali e creative. Agevolare l'accesso al Fondo di Garanzia istituito da Regione Lombardia.

"LINGUA LOMBARDA": specchietto per le allodole e propaganda leghista!
Watch the Video
10 views

L'amianto nelle scuole va rimosso: sì all'emendamento del M5S Lombardia!

Sì a un emendamento per dare la priorità allo smaltimento dell'amianto nelle scuole Lombarde. La presenza di amianto sarà "criterio prioritario" per il finanziamento degli interventi negli edifici scolastici della Lombardia. E' questo il risultato ottenuto dal M5S Lombardia nel corso della discussione della Proposta di atto amministrativo "Conferma degli indirizzi per gli interventi per la programmazione a favore del patrimonio scolastico nel triennio 2016/2018"

L'approvazione dell'emendamento segue a quella di un ordine del giorno, presentato nel corso della sessione di bilancio del luglio scorso, che denunciava i gravi ritardi nelle bonifiche da amianto negli edifici scolastici e invitava la Giunta a dare la precedenza assoluta nella programmazione degli interventi per l'edilizia scolastica all'eliminazione dell'amianto.

Per Andrea Fiasconaro, consigliere regionale del M5S Lombardia: "Abbiamo interpellato l'anagrafe dell'edilizia scolastica che stima che in Lombardia ci siano almeno 800 edifici scolastici con la presenza di amianto. L'amianto sarebbe in sicurezza, ma va in ogni caso rimosso.

Proprio per questo nella programmazione triennale (2016/2018) degli interventi sul patrimonio scolastico abbiamo chiesto alla Lombardia di dare la priorità e finanziare quei progetti che prevedono interventi di smaltimento amianto nelle 800 scuole ancora non bonificate. L'approvazione dell'emendamento è vincolante per la Giunta regionale e fa sperare che ci sia finalmente una maggior celerità nella rimozione dell'amianto. Nel fondo di rotazione per l'edilizia scolastica ci sono 14 milioni di euro che possono essere sbloccati.

L'amianto è una sostanza tossica e cancerogena: la sicurezza dell'ambiente scolastico deve essere assolutamente prioritaria in Lombardia. Grazie al nostro lavoro centinaia di edifici potranno finalmente essere amianto free".

Rimozione amianto nelle scuole: sì all'emendamento del M5S (Fiasconaro 27/9/2016)
Watch the Video
2 views


Titolo 2

Ancora una volta Lombardia Informatica nega la documentazione al M5S. Ho richiesto nelle scorse settimane documentazione su alcune gare d'appalto gestite da Lispa, dopo averne controllate altre in un lungo lavoro partito un anno fa ed avere inviato lo scorso giugno un dettagliato esposto per presunte violazioni del Codice degli Appalti all'Autorità Nazionale Anti Corruzione e all'AGCM.

Lispa, tramite il suo presidente Rovera, l'amico di Bobo (Maroni) come sempre lui ripete, mi risponde che io non ho funzioni di controllo e quindi non mi invia la documentazione richiesta (allegato 1). Risposta ridicola, in quanto le funzioni di controllo per i consiglieri regionali sono sancite nelle leggi, nella Costituzione italiana e nello Statuto di Autonomia di Regione Lombardia.

Per la seconda volta quindi ho fatto ricorso al Difensore Regionale (allegato 2) che ha intimato a Lispa di consegnarmi la documentazione (allegato 3).

Presidente Rovera che fa adesso? La prima volta che aveva provato a non darmi la documentazione (aprile 2014) mi aveva anche minacciato di querela per diffamazione (allegato 4) perché dissi che Lispa non è trasparente e non favorisce la lotta alla corruzione, in un patetico tentativo di intimidazione nei confronti di un consigliere regionale nell'esercizio delle sue funzioni. Gli risposi ricordandogli cosa dice la legge e la Costituzione sulle prerogative di un consigliere regionale (allegato 5) e fece marcia indietro (allegato 6).

Rimaniamo in attesa della documentazione. Intanto è evidente che Lispa ha qualcosa da nascondere ai cittadini lombardi ed è altrettanto evidente che la decantata voglia di lotta alla corruzione di Maroni e tutte le chiacchiere sulla trasparenza (peraltro incentivata sempre più con leggi anche a livello nazionale con precisi obblighi) si scontra con la realtà dei dirigenti suoi amici che tentano di barricarsi dietro inutili tentativi di impedire il diritto – dovere di controllo di un consigliere regionale.

Eugenio Casalino, portavoce M5S nel Consiglio Regionale della Lombardia

Referendum svizzero e responsabilità italiane

Sono quasi 70 mila i lavoratori frontalieri italiani che ogni giorno attraversano il confine per lavorare in Svizzera, 62 mila solo nella zona del Canton Ticino, principalmente cittadini lombardi delle province di Como e Varese. Davanti a certe dinamiche sociali ed economiche, la politica di casa nostra non ha mai saputo dare risposte preventive, e ora ci troviamo di fronte al referendum svizzero "Prima i nostri", sostenuto dal partito nazionalista elvetico e dalla Lega dei ticinesi, che con il 54% dei Sì ha sancito che i residenti del Cantone Ticino devono avere la precedenza nell'assegnazione dei posti di lavoro. Ma la questione dei lavoratori frontalieri esiste da tantissimi anni e il dialogo che ora Maroni chiede con il Ticino arriva in gravissimo ritardo, mettendo a rischio il lavoro e le vite di migliaia di cittadini lombardi. La realtà è molto più complessa e non può essere ridotta, come da propaganda svizzera, al solo problema dell'abbassamento dei salari di alcuni lavoratori italiani in Ticino (i dati dicono che gli stipendi degli italiani sono inferiori del 7/8% rispetto ai colleghi svizzeri – fonte Ustat). Il cuore del problema, in realtà, è che tantissime grandi aziende ricercano in Italia professionalità che in casa non riescono a trovare e formare. Non dimentichiamoci di come sia stata la stessa Svizzera, con il bando Copernico del Cantone Ticino, a tentare di portare sul suo territorio le aziende italiane. L'imprenditoria italiana è straordinaria, gli svizzeri lo hanno capito bene, mentre il nostro governo non sa fare altro che aumentare la pressione fiscale. Gli svizzeri  vorrebbero acquisire il know-how italiano, accogliendo le nostre PMI sul loro territorio e garantendogli importanti vantaggi fiscali e certezze per il futuro. E' l'ennesima dimostrazione di come il governo italiano non sia in grado di prendersi cura delle nostre eccellenze!
Il referendum svizzero, se da un lato rappresenta uno splendido esempio di democrazia e partecipazione dei cittadini, dall'altro mette a nudo l'inerzia politica di Maroni e del governo, sia sul tema frontalieri, sia sulla gestione dell'emergenza immigrati a Como, che di certo ha acuito il sentimento svizzero anti-italiano. Senza la presenza  di un'amministrazione lungimirante, italiani e svizzeri finiranno per farsi una guerra insensata, uno scontro campanilista e ideologico che può solo peggiorare le cose e che sicuramente non sarà la soluzione a una dinamica economico-sociale che riguarda entrambe le parti. Ieri Renzi era a Milano ma non ha degnato i lavoratori frontalieri di una risposta. In compenso, ha annunciato la realizzazione di una opera faraonica miliardaria mentre era ospite, guarda caso, di un'azienda privata di costruzioni. Ribadiamo a gran voce che la politica non è la fiera degli annunci né la difesa degli interresi di circoli privati, ma il saper prendersi cura del bene comune e dare risposte concrete alle esigenze e ai problemi dei cittadini. Per questo chiediamo al Governo di intervenire immediatamente per sanare una crisi di cui sono corresponsabili e di attivarsi subito per tutelare i nostri connazionali, lavoratori che hanno sempre operato con professionalità arricchendo, economicamente e culturalmente, la Svizzera (dove tra l'altro hanno pagato regolarmente le imposte).

Stefano Buffagni – Portavoce Regionale del M5S Lombardia

Altre notizie

Copyright © 2016 Movimento 5 Stelle - Lombardia, All rights reserved.
Vi abbiamo inviato questa e-mail perché avete richiesto di ricevere aggiornamenti relativi a Movimento 5 Stelle Lombardia o da una nostra ricerca risulta che gli argomenti trattati siano di vostro interesse. In caso di errore potete richiedere immediatamente la disiscrizione dalla newsletter cliccando sul link in calce alla mail. Non vi disturberemo più.

Our mailing address is:
Movimento 5 Stelle - Lombardia
Via Fabio Filzi, 22
Milano, Lombardia 20124
Italy

Add us to your address book


unsubscribe from this list    update subscription preferences 

Nessun commento:

FARE WEB MARKETING

FARE WEB MARKETING
FACCIO IL SITO OGGI

inviaci la tua notizia

Chiavi di ricerca degli articoli consigliate

energia, elementi, risorse:: obiettivo welfare state:: sociologia e cronaca:: economia attendibile:: politica perseguibile:: creazione lavoro:: politica bancaria e monetaria:: giustizia e controllo::

EURO dopo caduta libera, previsione rimbalzo tecnico

Euro / dollaro (EUR / USD) Verso un rimbalzo tecnico (3350Z)?

in un contesto di generale ripresa indici e paure pacificatore nella zona euro, l'euro / dollaro potrebbe innescare un rally tecnico nei prossimi giorni.
Dopo una bassa vicino a 1,21 dollari, il che rende il supporto di US $ 1,2143, il che dovrebbe generare una reazione positiva.Attraversando il $ 1,236 confermerebbe queste buone intenzioni e probabilmente implicherà un ritorno a 1,2570 usd, in primo luogo.

Pertanto, il team si propone di posizione Zonebourse ora in poi il turbo chiamata 3350Z Commerzbank attualmente citando 0,36 euro. L'allineamento di US $ 1,2570 darebbe un guadagno di circa il 50% con un rischio limitato al 30% di questa strategia.Infatti, esaurisce la posizione in caso di nuovo minimo di poco meno di 1,21 USD.






Dipartimento del Tesoro - Eventi

BicLazio | Far crescere un'impresa

PDL - Il Popolo della Libertà > Homepage

Dipartimento del Tesoro - Calendario

Partito Democratico

Dipartimento del Tesoro - News

world delicious faccionet

Wordle: Faccio Ermanno - 1

Sinossi informativa

Notiziario Internazionale è un videoblog basato su una "Sinossi Selettiva" degli argomenti salienti, secondo un paradigma trasparente verso un'informazione onesta e democratica.
La trasparenza informativa permette ai cittadini di replicare puntualmente alle necessità più urgenti per il rilancio economico e sociale, con opportune decisioni, o scelte politiche, orientate al raggiungimento del Bene Comune.
Quest web-tool, consultato quotidianamente permette di vedere in un breve colpo d'occhio tutte le notizio organizzate per categorie di primaria importanza politica, costituendo un utile strumento automatizzato per valutare le situazioni globali in modo dinamico, in tempo reale.
Nessun quotidiano, attualmente gestito in Italia è così completo, trasparente ed imparziale, perché la maggior parte di essi, attingendo ai finanziamenti pubblici, è implicitamente organo di partito, che può esporre solo la realtà limitate imposta dal proprio paradigma propagandistico.
Solo la conoscenza di un quadro di insieme permette invece un ragionamento democratico e un'azione di raccordo tra le comunis opinio mediatiche, che purtroppo costituiscono il vero cancro per la democrazia, costituendo emissione da parte di partiti pro lobby multinazionalistiche, e pro lobby del mantenimento dello status quo del Pseudo Stato, mediante la diffusione di un vero e proprio Pensiero Unico Dominante, che costringe sia gli astenuti, che i semplici cittadini, che gli iscritti a non poter obbiettare su alcuna dittatura, o decisione pre-annunciata mediaticamente..

Tuittaci

Follow by Email

Web News

AOL News

AOL News provides the latest original news, politics & opinion and more. Get alerts for new articles within the topics you love.

Ars Technica

Ars Technica covers technology, science, & gaming news, with analysis. Get alerts for new articles within the topics you love.

CNN

CNN delivers the latest breaking news and analysis on the top stories. Get alerts for new articles within the topics you love.

Digital Trends

Digital Trends is your source for technology news, product reviews, buying guides and free software downloads.

EarthTechling

Green technology news, features, and product reviews for all Earthlings.

E!Online

E!Online is the premier source for ents news, celebrity gossip & pics. Get alerts for new articles within the topics you love.

F1 News

The latest news and update from this year's Formula 1 season.

GamesRadar

GamesRadar is the top video games site, with gaming news, reviews, & cheats! Get alerts for new articles within the topics you love.

The Guardian

The Guardian is the world's leading liberal voice for news & analysis. Get alerts for new articles within the topics you love.

The Huffington Post

The Huffington Post is the world's top business, media & politics blog. Get alerts for new articles within the topics you love.

IGN

IGN is top for gaming news & reviews incl Xbox, PS3, Wii, PC & iPhone games. Get alerts for new articles within the topics you love.

iVillage

iVillage is the daily destination for women with the latest lifestyle, entertainment and health news.

LA Times

The LA Times is the number 1 source for SoCal, ents, politics & business. Get alerts for new articles within the topics you love.

MailOnline

The MailOnline covers all the latest news, sport, showbiz, & health. Get alerts for new articles within the topics you love.

Mashable

Mashable is one of the biggest social media news blogs on the web. Get alerts for new articles within the topics you love.

Newsweek

Newsweek is the 2nd largest news mag in the US with features & commentary. Get alerts for new articles within the topics you love.

ReadWriteWeb

RWW provides news & analysis of web apps, technology trends, & social media. Get alerts for new articles within the topics you love.

SpoilerTV

SpoilerTV provides the definitive collection of TV spoilers and show information for the most popular shows on TV.

TechCrunch

TechCrunch obsessively reviews new internet companies & breaking tech news. Get alerts for new articles within the topics you love.

Telegraph

The Telegraph delivers breaking UK, global news and politics. Get alerts for new articles within the topics you love.

The Next Web

TNW is the blog network about Internet Life, Business and Culture. Get alerts for new articles within the topics you love.

The Onion

The Onion is America's finest news source, & the funniest ever. Get alerts for new articles within the topics you love.

Times Online

Times Online provides UK & world news, and top business commentary. Get alerts for new articles within the topics you love.

USA Today

USA Today provides breaking coverage on US and world news. Get alerts for new articles within the topics you love.

Washington Post

The Washington Post is a top source for news & video on politics & business. Get alerts for new articles within the topics you love.

Wimbledon News

The Latest News about Wimbledon Tennis Championships.

Wired

Wired provides in-depth coverage of current & future technology trends. Get alerts for new articles within the topics you love.

The Wall Street Journal

The WSJ provides breaking news & analysis from the US and around the world. Get alerts for new articles within the topics you love.

Aiuti per il Giappone: adesso o quando?

Cerchiamo sui siti Giapponesi delle città maggiormente colpite le notizie più attuali e i canali più diretti per contribuire all'aiuto del popolo Giapponese....

Segnalaci ad una tua amicizia o conoscenza