Cerca su Notiziario Internazionale

venerdì 3 febbraio 2017

La settimana del M5S Lombardia - 3 febbraio 2017

www.lombardia5stelle.it Non vedi correttamente questa mail?
Clicca qui.
27 gennaio - 3 febbraio
In questo numero:
 

In evidenza

NOTIZIE

#IllegALER: l'edilizia pubblica milanese è stata demolita

ALER Milano, l'Azienda Lombarda per l'Edilizia Residenziale della provincia di Milano, è un cumulo di macerie. Decenni di gestione dissennata, folle, hanno portato a un disastro di dimensioni epocali che ha pochi precedenti nella storia della pubblica amministrazione. Formigoni ha seminato, Maroni ha continuato a innaffiare la pianta marcia, perseverando nel gestire come poltronificio della politica un ente che ha accumulato un debito di mezzo miliardo di euro, a scapito dei più poveri in primis, e di tutta la comunità poi. Il conto è salato, ed è ora che a pagarlo siano i responsabili, per ripristinare un diritto che in Lombardia è stato demolito, il diritto alla casa. Questa mattina ho depositato presso la Procura Regionale della Corte dei Conti di Milano un esposto, frutto di due anni di lavoro del M5S, con scritto nero su bianco tutti gli scempi gestionali di ALER Milano, a partire dai mutui milionari e le ipoteche accese su interi quartieri di Milano con l'obiettivo dichiarato investire i soldi nella riqualifica degli alloggi, usati in realtà per nascondere i buchi di bilancio e coprire le spese correnti dell'ente (stipendi, costi di gestioni, etc.). Un circolo vizioso senza fine: più il rosso aumentava, più l'ente si indebitava per rimanere a galla, più le condizioni degli alloggi peggioravano, contribuendo anche ad alimentare le tensioni nei quartieri popolari. Oltre 250 milioni di garanzie ipotecarie prestate. Immaginate quale sarebbe il destino degli inquilini che non sanno di vivere in alloggi ipotecati, se gli immobili ALER finissero nelle mani delle banche. Ma non solo, ci domandiamo che fine hanno fatto i 300 milioni di euro fra mutui, contratti derivati e conti correnti ipotecari richiesti alle banche, e fagocitati dal buco nero di ALER Milano e dalle sue "scatole cinesi", prima fra tutte ASSET, controllata al 100% da ALER Milano, tramite la quale si avviavano operazioni immobiliari improbabili e fallimentari, come quella di Pieve Emanuele e di Garbagnate, che hanno generato un'ulteriore esposizione finanziaria per altri 150 milioni di euro. Le Giunte regionali che si sono susseguite sono riuscite nell'impresa di demolire un patrimonio catastale di 5 miliardi di euro, invece di sfruttarlo e riqualificarlo per migliorare la vita dei cittadini più poveri. 72 mila unità immobiliari, distribuite su Milano città e su 134 comuni della Città Metropolitana, in cui alloggiano circa 105 mila inquilini. Inquilini a cui troppe volte è stata addossata la colpa dei debiti di Aler, quando invece sono gli amministratori in giacca e cravatta che siedono a Palazzo Lombardia ad avere le mani sporche. L'ente è affondato, e con lui, la politica sociale di Regione Lombardia che doveva tutelare i più deboli, garantire loro un tetto sotto il quale vivere dignitosamente. Ci auguriamo che, nell'interesse dei cittadini, venga aperto un fascicolo d'indagini al più presto, per chiarire le responsabilità amministrative, contabili ed erariali e per la mala gestione. I lombardi pagheranno un conto salatissimo, perché il debito prima o poi dovrà essere saldato, ma ora che la Corte dei Conti ha in mano tutte le carte, i cittadini sapranno anche chi dovranno ringraziare.
 
Iolanda Nanni – Portavoce Regionale del M5S Lombardia

#IllegALER: l'edilizia pubblica milanese è stata demolita (di Iolanda Nanni)
Watch the Video
56 views

 

Una poltrona per Forza Italia: togliamo il giocattolo ai partiti

La competenza e il merito in Regione Lombardia sono un miraggio. In vista della nuova nomina ad amministratore unico di Infrastrutture Lombarde (Ilspa), l'imponente società partecipata che gestisce infrastrutture milionarie, già nell'occhio del ciclone dopo l'arresto nel 2014 dell'ex direttore generale Rognoni per truffa e turbativa d'asta, i partiti tramano e si accordano per decidere a chi tocca il giocattolo. Così mentre la Lega pare soddisfatta per la scelta dei vertici di Lombardia Informatica e Finlombarda, Ilspa è la fetta di torta che spetta a Forza Italia, che infatti candida cinque uomini di fiducia, compreso l'architetto di Paolo Berlusconi, autore del fallimentare progetto della Cascinazza a Monza e già sottosegretario regionale alla moda con Formigoni. Un ennesimo valzer di poltrone che si balla su un pavimento sconnesso, quello di una una maggioranza che fa più acqua che proposte, e non è un segreto che le dinamiche elettorali nazionali allettano strategicamente anche Maroni, che vorrebbe approfittare delle spaccature nei moderati di Forza Italia e Lombardia Popolare, per serrare le fila, con lui al comando, contando su un appoggio elettorale che lui immagina forte. Ma Maroni, alle prese anche con il processo che lo vede imputato per le presunte pressioni esercitate sui vertici Expo allo scopo di favorire una sua ex collaboratrice, non fa i conti con i cittadini. I cittadini sono stanchi della logica della poltrona, che ha portato a una stagione di scandali e gestioni dissennate nell'ultima amministrazione regionale (Mantovani, Rizzi, Aler Milano, Rognoni) in perfetta continuità con quella precedente di Formigoni, recentemente condannato a 6 anni per corruzione nella vicenda della Fondazione Maugeri. E' un film horror quello della Lombardia degli ultimi 20 anni, eppure proseguono ancora sulla linea della nomina politica in enti strategici. Perché finché c'è poltrona c'è… speranza per i partiti di addomesticare e coltivare i propri bacini di voto. Ed è qui che bisogna mandare in corto circuito un sistema malato che non fa gli interessi dei cittadini. Ancora una volta il M5S si oppone fermamente a questa operazione e a tutte le nomine "politiche": merito e competenza sono le uniche garanzie che chiediamo! In una regione a 5 stelle nessun amministratore si sentirà mai in dovere di chiudere un occhio o assecondare un interesse che no sia il bene della comunità. E' ora di togliere il giocattolo ai partiti.

14 milioni per smaltire l'amianto nelle scuole ancora fermi

14 milioni per smaltire l'amianto ancora fermi (di Andrea Fiasconaro)
Watch the Video
17 views
Eravamo rimasti all'approvazione, da parte del consiglio regionale, di una mia proposta in materia di smaltimento di amianto dagli edifici scolastici. Insomma, il più sembrava fatto, ma da allora nessuna buona nuova. Tutto è rimasto immobile. Ma facciamo un passo indietro: dagli atti dell'anagrafe dell'edilizia scolastica si stimano circa 886 edifici con la presenza di amianto in Lombardia. Seppur in tutti gli edifici l'amianto è in sicurezza va in ogni caso rimosso. Esiste un fondo di rotazione per l'edilizia scolastica, in cui attualmente ci sono circa 14 milioni di euro. Questo fondo si autoalimenta con le restituzioni periodiche dei prestiti agevolati per gli interventi. La mia proposta, approvata dal consiglio regionale, è stata quella di dare priorità di finanziamento a quei progetti che prevedessero interventi di smaltimento di amianto nelle 800 scuole censite. Il mio intento era quello di attivare il fondo, dando la priorità dello smaltimento in modo da finanziare le scuole che avessero i progetti pronti e utilizzare nel modo più efficace quei 14 milioni di euro. Tutto questo è avvenuto nel settembre 2016, stando a quanto stabilito entro fine 2016 doveva essere deliberato l'avviso di apertura del bando per dare tempo agli enti pubblici di organizzarsi con i progetti: ad oggi invece, e siamo già a febbraio 2017, nulla è stato ancora deliberato. Con una nuova interrogazione ho chiesto di sapere come mai non sia stato dato seguito a quanto stabilito e quali tempistiche siano previste. Non possiamo aspettare oltre, i soldi ci sono: utilizziamoli per smaltire l'amianto.
Andrea Fiasconaro – Consigliere del M5S Lombardia.

Altre notizie

 

Consiglio regionale

Questa settimana il Consiglio regionale non si è riunito.

Commissioni Consiliari

 

I Programmazione e Bilancio

La Commissione I, questa settimana, si è riunita due volte. Entrambe le volte si sono svolte audizioni in merito al PDL 231 "Istituzione del fattore famiglia lombardo". Trattandosi di un provvedimento caratterizzato da una forte trasversalità sono stati auditi vari soggetti: sia istituzionali, sia rappresentativi di associazioni interessata. Nella prima seduta di martedì 31 gennaio, la Commissione I ha incontrato i D.G. Delle Direzioni: "Casa, Housing sociale, Expo 2015 e Internazionalizzaizone delle Imprese"; "Istruzione, Formazione e Lavoro"; "Infrastrutture e mobilità". Nella seduta di mercoledì 1 febbraio, invece, sono stati auditi i rappresentati delle seguenti Associazioni: ANCI, UPL, Organizzazioni sindacali, Forum delle Famiglie, Associazione Famiglie Numerose, Delegazione Regionale Caritas, Centro Internazionale Studi (Famiglia Cristiana), Ordine Assistenti Sociali e Onlus Papà Separati Lombardia. La Commissione ha raccolto dagli interventi interessanti spunti e proseguirà, quindi, nelle prossime settimane, con l'esame di questo provvedimento. 

[torna all'inizio]

II Affari Istituzionali

La seduta di mercoledì 1 febbraio si è aperta, in seduta congiunta con la Commissione riordino delle autonomie locali, con la PDA n. 31 "Esito istruttorio sulla richiesta di mutamento della circoscrizione provinciale del Comune di Vigevano dalla Provincia di Pavia alla Città metropolitana di Milano, ai sensi dell'art. 133, primo comma della Cost. e dell'art. 20 della l.r. n. 29/2006". Le due Commissioni hanno audito l'Assessore al territorio, Urbanistica, Difesa del suolo e Città metropolitana, Viviana Beccalossi e il Sottosegretario Nava. I gruppi consiliari, entro venerdì 3 febbraio dovranno presentare proposte per i criteri di adesione alla Città metropolitana, i quali andranno poi a confluire in una risoluzione consiliare. A seguire, la Commissione ha espresso voto favorevole, all'unanimità, ai PDL n. 326 e n. 328. Il primo riguardava il mutamento delle circoscrizioni comunali dei Comuni di Arese e Bollate: si tratta di aree prive di residenti, pertanto, come disposto dalla l.r. 29/2006, non si è proceduto a referendum. Il PDL 328 riguardava invece l'incorporazione del Comune di Felonica nel Comune di Sermide, in Provincia di Mantova. La Commissione, sempre ai sensi della l.r. 29/2006, ha assunto i risultati dei referendum che si erano svolti in entrambi i Comuni i quali avevano espresso entrambi voto favorevole all'incorporazione. Il prossimo 6 febbraio sarà acquisito anche il parere della Provincia di Mantova. Il nome del nuovo Comune sarà Sermide e Felonica. 

[torna all'inizio]

III Sanità

lunedì 30 gennaio
Convegno realizzato dalla Commissione su "FOCUS DIABETE NELL'ETA' EVOLUTIVA IN LOMBARDIA"  
Per il M5S ha partecipato Dario Violi.
martedì 1 febbraio
Gruppo di lavoro sul PDL 228 TER – TITOLO IV
E' stato ulteriormente emendato il testo nella parte dedicata al diabete.
mercoledì 2 febbraio
Indagine conoscitiva "Fondazione Molina" (art. 42 Reg.) 
Si è svolta a PORTE CHIUSE - con la sola presenza dei consiglieri -l 'audizione del Commissario Straordinario della Fondazione Molina in merito alla gestione economico-finanziaria della Fondazione.
PAR N. 117 
"REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLE DISPOSIZIONI DI CUI AL TITOLO VIII, CAPO II, DELLA L.R. N. 33/2009 RECANTE NORME RELATIVE ALLA TUTELA DEGLI ANIMALI DI AFFEZIONE E PREVENZIONE DEL RANDAGISMO" 
E'  ritornato in commissione il parere dopo la fase emendativa per il voto finale. A favore maggioranza, astenuto il PD. Voto contrario M5S.
Sono seguite le 
AUDIZIONI in merito al PDL 228 TER – TITOLO IV con: AVIS, AIDO, FAND, CLAD, AMD, SOSTEGNO 70, SID, OSDI e SIN Lombardia 

IV Attività produttive e occupazione

Nella seduta di giovedì 2 febbraio 2017, la Commissione si è aggiornata sullo stato dei lavori relativi alla PDA 42 "Proposta di Piano per lo sviluppo del turismo e dell'attrattività, previsto dall'art. 15 della l.r. n. 27/15". Concluse le audizioni con i portatori di interesse, sono state Illustrate alcune raccomandazioni (relative a: destagionalizzazione dei flussi turistici, turismo accessibile, turismo termale, integrazione dei comparti, operatività  dell'Osservatorio regionale del Turismo e di Explora). Giovedì prossimo la Commissione esprimerà il proprio parere sulla pda, in vista della votazione in Aula prevista per il 21 febbraio.
A seguire, si è svolta l'audizione sulla vertenza occupazionale che riguarda la K-Flex di Roncello (MB). Da gennaio 2017 il susseguirsi di agitazioni sindacali motivate dal timore della delocalizzazione in Polonia della produzione, preoccupazione generata dalla comunicazione che il contratto di affitto della sede produttiva non sarebbe stato rinnovato a fine 2017. Un'operazione che metterebbe a rischio 250 posti di lavoro. Da parte dell'azienda è stata confermata la volontà di trovare, insieme ad Assolombarda, una nuova collocazione in Lombardia, ma non è stata data la garanzia che la produzione non verrà delocalizzata. Convocato per l'8 febbraio p.v. un tavolo al MISE sul caso aziendale. Il Consigliere Stefano Buffagni M5S ha espresso forti preoccupazioni per i posti di lavoro e invitato l'azienda a confrontarsi con gli strumenti regionali a supporto della competitività. La Commissione ha auspicato in tempi brevi un confronto con l'Assessorato regionale competente, rimarcando di volere trovare una soluzione per garantire la permanenza in Lombardia della produzione.
Infine, si è svolta la seconda audizione sul futuro dei 19 lavoratori della Gepin Contact Spa, la società che fino a oggi ha gestito il servizio di call center regionale. A breve alla Gepin subentrerà la nuova azienda GPI che ha recentemente acquisito per 12,5 milioni di euro il 100% di Lombardia Contact e che diventerà il nuovo fornitore del servizio. Pesante l'assenza delle due società che non si sono presentate all'incontro promosso proprio per far luce su una situazione che vede i dipendenti della Gepin (che chiedono di essere assorbiti dalla nuova società) non ricevere lo stipendio da quattro mesi. Da una parte c'è la disponibilità della Giunta a farsi carico dell'anticipo delle mensilità arretrate. Dall'altra c'è l'impegno trasversale di tutta la Commissione ad intervenire per garantire la continuità occupazionale per i dipendenti. L'Agenzia regionale il lavoro fisserà con urgenza un incontro con i sindacati e la nuova società affinché si trovi una soluzione positiva anche rispetto alla continuità occupazionale.

 

V Territorio e infrastrutture

Audizioni in merito al PAR n. 115 ("Regolamento regionale "Modifiche al Regolamento regionale 22 dicembre 2014, n. 6 'Disciplina dei servizi di noleggio di autobus con conducente'"") con i rappresentanti di alcune associazioni di settore (ANAV e ASSTRA, con FAI Trasporto persone e con Confartigianato Lombardia) durante le quali sono emerse posizioni contrastanti rispetto al provvedimento in oggetto.
PDA N. 52 "Integrazione del Piano Territoriale Regionale, ai sensi della l.r. 31/2014
La seduta di Commissione è iniziata con l'intervento dell'assessore Beccalossi la quale ha comunicato ai membri della commissione i contenuti di questo adeguamento al PTR previsto dalla legge n.31 del 2014 (comprese le motivazioni per il forte ritardo). A seguire, il relatore del provvedimento (cons. Anelli) ha esposto alla Commissione i temi principali del nuovo PTR e proposto l'istituzione di un tavolo di approfondimento al quale saranno invitati i consiglieri (un consigliere per gruppo politico) con i rispettivi tecnici. Per il gruppo M5S parteciperà la cons. Iolanda Nanni.
PDL N. 258 RECUPERO DEI PIANI SEMINTERRATI ESISTENTI
Prosegue la trattazione del progetto di legge la cui votazione in consiglio regionale è stata stabilita per la seduta del 21 febbraio 2017. Nella seduta odierna sono stati presentati da tutti i gruppi politici gli emendamenti presentati.
La cons. Nanni ha presentato alla Commissione gli emendamenti depositati dal gruppo M5S.
PAR N. 115 Regolamento regionale
Il relatore del provvedimento (cons. Anelli) ha annunciato che per la prossima seduta presenterà alcuni emendamenti al provvedimento sorpattutto a seguito delle audizioni che si sono svolte nella seduta di oggi. La votazione del provvedimento è rimandata alle prossime sedute.

VI Ambiente e protezione civile

Audizione in merito al PDL 317 "Nuove norme per il sostegno e la valorizzazione del Personale Volontario del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco" con la Direzione Regionale dei Vigili del fuoco.
Incontro con gli assessori terzi e Fava in merito alla problematica dello spandimento fanghi in agricoltura. Non è emerso nulla di nuovo. L'assessore Terzi ha evidenziato la necessità di modificare ed aggiornare la normativa nazionale, che è troppo vecchia ormai. Ha sottolineato che Regione non ha competenza sui controlli in merito allo spandimento (che sono in capo alle province).
L'assessore Fava ha fornito alcuni dati:
A Livello regionale c'è un fabbisogno di azoto pari a  180.000 tonnellate equivalenti alla anno. 3000 di queste tonnellate venono prese dai fanghi (i fanghi si usano sul 2% della superficie agricola pari a circa 20.000 ettari). L'Orientamento altri paesi europei è di migliorare fanghi ma non di smettere di usarli.
Importazione ed esportazione fanghi: in Lombardia ne importiamo più di quelli che produciamo. 
Nel Piano di Sviluppo Rurale non rientrano attività spandimento fanghi.
Fiasconaro ha posto l'attenzione sul tema della formazione di chi effetua i controlli (polizia locale) Chiede se RL possa supportaere le province per la formazione di chi controlla.

VII Cultura istruzione formazione comunicazione

La VII Commissione si è riunita giovedì 2 febbraio per discutere del PDL n. 325 "Rete escursionistica della Lombardia". Il Movimento 5 Stelle ha presentato diversi emendamenti con l'intenzione di migliorare la legge soprattutto dal punto di vista della tutela ambientale. 
La Commissione ha, però, bocciato tutti gli emendamenti che andavano nella direzione aumentare le sanzioni e limitare il più possibile l'ingresso dei mezzi motorizzati. I Consiglieri del Movimento 5 Stelle hanno espresso parere contrario all'art. 9 (Sanzioni) poiché la Commissione con questo progetto di legge poteva prendere delle scelte più coraggiose per limitare l'utilizzo di mezzi motorizzati, si sono astenuti invece nella votazione dell'art. 11 (Norma finanziaria) poiché così come è stata presentata in VII commissione non viene stabilito nessun budget ma viene demandato tutto annualmente. 
Il Movimento 5 Stelle ha nel suo complesso ha espresso una posizione di voto a favore del progetto di legge poiché mancava una legge regionale per monitorare e rendere omogenea la rete escursionistica in Lombardia.

Infine il Presidente delle Commissione ha dato lettura delle richieste pervenute dal Movimento 5 Stelle in merito:
1) la richiesta di avere maggiori dettagli sull'attuazione di una mozione del M5S "sviluppo del servizio mensa e del pasto da casa in Lombardia", poiché il tavolo è stato costituito a livello politico ma si è poi riunito una sola volta;
2)La richiesta di avere maggiori dettagli sull'attuazione dell'ordine del giorno del M5S "Assestamento di bilancio 2016-2018: fondo di rotazione per l'edilizia scolastica". L'ordine del giorno invitava la Giunta ad attivare il Fondo di rotazione per l'edilizia scolastica, tenendo conto nella valutazione delle priorità della presenza di amianto, un ulteriore ordine del giorno il 25979, sempre relativo al Fondo di rotazione per l'edilizia scolastica, approvato in Assestamento di bilancio invitava la Giunta ad avviare entro il 2016 il bando rivolto agli enti locali. Ad oggi non ci risulta sia stato avviato alcun bando da parte di Regione Lombardia.
3)  Richiesta urgente di audizioni in merito in merito all'inclusione scolastica degli studenti con disabilità sensoriale. 

[torna all'inizio]

VIII Agricoltura montagna foreste parchi

Si sono svolte le audizioni sul PDL in tema di gestione faunistico-venatoria del cinghiale. Il tema interessante è che stando alle dichiarazioni di CIA (Confederazione Italiana Agricoltori) e Confagrlicoltura le immissioni illegali di cinghiali sul territorio lombardo, che sono l'origine del problema che attualmente c'è per gli agricoltori, sono state effettuate dai cacciatori, a partire dagli anni 90. 
Questo è importante , come punto di partenza, per presentare emendamenti alla legge che vadano ad evitare che i cacciatori possano trarre vantaggi abbattendo i cinghiali, al fine di evitare che il circolo abbattimenti-immissioni illegali si interrompa.

[torna all'inizio]

Copyright © 2017 Movimento 5 Stelle - Lombardia, All rights reserved.
Vi abbiamo inviato questa e-mail perché avete richiesto di ricevere aggiornamenti relativi a Movimento 5 Stelle Lombardia o da una nostra ricerca risulta che gli argomenti trattati siano di vostro interesse. In caso di errore potete richiedere immediatamente la disiscrizione dalla newsletter cliccando sul link in calce alla mail. Non vi disturberemo più.

Our mailing address is:
Movimento 5 Stelle - Lombardia
Via Fabio Filzi, 22
Milano, Lombardia 20124
Italy

Add us to your address book


unsubscribe from this list    update subscription preferences 

Nessun commento:

FARE WEB MARKETING

FARE WEB MARKETING
FACCIO IL SITO OGGI

inviaci la tua notizia

Chiavi di ricerca degli articoli consigliate

energia, elementi, risorse:: obiettivo welfare state:: sociologia e cronaca:: economia attendibile:: politica perseguibile:: creazione lavoro:: politica bancaria e monetaria:: giustizia e controllo::

EURO dopo caduta libera, previsione rimbalzo tecnico

Euro / dollaro (EUR / USD) Verso un rimbalzo tecnico (3350Z)?

in un contesto di generale ripresa indici e paure pacificatore nella zona euro, l'euro / dollaro potrebbe innescare un rally tecnico nei prossimi giorni.
Dopo una bassa vicino a 1,21 dollari, il che rende il supporto di US $ 1,2143, il che dovrebbe generare una reazione positiva.Attraversando il $ 1,236 confermerebbe queste buone intenzioni e probabilmente implicherà un ritorno a 1,2570 usd, in primo luogo.

Pertanto, il team si propone di posizione Zonebourse ora in poi il turbo chiamata 3350Z Commerzbank attualmente citando 0,36 euro. L'allineamento di US $ 1,2570 darebbe un guadagno di circa il 50% con un rischio limitato al 30% di questa strategia.Infatti, esaurisce la posizione in caso di nuovo minimo di poco meno di 1,21 USD.






Dipartimento del Tesoro - Eventi

BicLazio | Far crescere un'impresa

PDL - Il Popolo della Libertà > Homepage

Dipartimento del Tesoro - Calendario

Partito Democratico

Dipartimento del Tesoro - News

world delicious faccionet

Wordle: Faccio Ermanno - 1

Sinossi informativa

Notiziario Internazionale è un videoblog basato su una "Sinossi Selettiva" degli argomenti salienti, secondo un paradigma trasparente verso un'informazione onesta e democratica.
La trasparenza informativa permette ai cittadini di replicare puntualmente alle necessità più urgenti per il rilancio economico e sociale, con opportune decisioni, o scelte politiche, orientate al raggiungimento del Bene Comune.
Quest web-tool, consultato quotidianamente permette di vedere in un breve colpo d'occhio tutte le notizio organizzate per categorie di primaria importanza politica, costituendo un utile strumento automatizzato per valutare le situazioni globali in modo dinamico, in tempo reale.
Nessun quotidiano, attualmente gestito in Italia è così completo, trasparente ed imparziale, perché la maggior parte di essi, attingendo ai finanziamenti pubblici, è implicitamente organo di partito, che può esporre solo la realtà limitate imposta dal proprio paradigma propagandistico.
Solo la conoscenza di un quadro di insieme permette invece un ragionamento democratico e un'azione di raccordo tra le comunis opinio mediatiche, che purtroppo costituiscono il vero cancro per la democrazia, costituendo emissione da parte di partiti pro lobby multinazionalistiche, e pro lobby del mantenimento dello status quo del Pseudo Stato, mediante la diffusione di un vero e proprio Pensiero Unico Dominante, che costringe sia gli astenuti, che i semplici cittadini, che gli iscritti a non poter obbiettare su alcuna dittatura, o decisione pre-annunciata mediaticamente..

Tuittaci

Follow by Email

Web News

AOL News

AOL News provides the latest original news, politics & opinion and more. Get alerts for new articles within the topics you love.

Ars Technica

Ars Technica covers technology, science, & gaming news, with analysis. Get alerts for new articles within the topics you love.

CNN

CNN delivers the latest breaking news and analysis on the top stories. Get alerts for new articles within the topics you love.

Digital Trends

Digital Trends is your source for technology news, product reviews, buying guides and free software downloads.

EarthTechling

Green technology news, features, and product reviews for all Earthlings.

E!Online

E!Online is the premier source for ents news, celebrity gossip & pics. Get alerts for new articles within the topics you love.

F1 News

The latest news and update from this year's Formula 1 season.

GamesRadar

GamesRadar is the top video games site, with gaming news, reviews, & cheats! Get alerts for new articles within the topics you love.

The Guardian

The Guardian is the world's leading liberal voice for news & analysis. Get alerts for new articles within the topics you love.

The Huffington Post

The Huffington Post is the world's top business, media & politics blog. Get alerts for new articles within the topics you love.

IGN

IGN is top for gaming news & reviews incl Xbox, PS3, Wii, PC & iPhone games. Get alerts for new articles within the topics you love.

iVillage

iVillage is the daily destination for women with the latest lifestyle, entertainment and health news.

LA Times

The LA Times is the number 1 source for SoCal, ents, politics & business. Get alerts for new articles within the topics you love.

MailOnline

The MailOnline covers all the latest news, sport, showbiz, & health. Get alerts for new articles within the topics you love.

Mashable

Mashable is one of the biggest social media news blogs on the web. Get alerts for new articles within the topics you love.

Newsweek

Newsweek is the 2nd largest news mag in the US with features & commentary. Get alerts for new articles within the topics you love.

ReadWriteWeb

RWW provides news & analysis of web apps, technology trends, & social media. Get alerts for new articles within the topics you love.

SpoilerTV

SpoilerTV provides the definitive collection of TV spoilers and show information for the most popular shows on TV.

TechCrunch

TechCrunch obsessively reviews new internet companies & breaking tech news. Get alerts for new articles within the topics you love.

Telegraph

The Telegraph delivers breaking UK, global news and politics. Get alerts for new articles within the topics you love.

The Next Web

TNW is the blog network about Internet Life, Business and Culture. Get alerts for new articles within the topics you love.

The Onion

The Onion is America's finest news source, & the funniest ever. Get alerts for new articles within the topics you love.

Times Online

Times Online provides UK & world news, and top business commentary. Get alerts for new articles within the topics you love.

USA Today

USA Today provides breaking coverage on US and world news. Get alerts for new articles within the topics you love.

Washington Post

The Washington Post is a top source for news & video on politics & business. Get alerts for new articles within the topics you love.

Wimbledon News

The Latest News about Wimbledon Tennis Championships.

Wired

Wired provides in-depth coverage of current & future technology trends. Get alerts for new articles within the topics you love.

The Wall Street Journal

The WSJ provides breaking news & analysis from the US and around the world. Get alerts for new articles within the topics you love.

Aiuti per il Giappone: adesso o quando?

Cerchiamo sui siti Giapponesi delle città maggiormente colpite le notizie più attuali e i canali più diretti per contribuire all'aiuto del popolo Giapponese....

Segnalaci ad una tua amicizia o conoscenza